sabato 18 novembre 2017 - Aggiornato alle 13:16

Cultura & Spettacolo

Slow food, un percorso fra le birre del Belgio

Dai laboratori 'Slow food educa' arriva la novità : tre incontri a tema birre artigianali, solo dal Belgio 

Appassionati di birre artigianali in attesa : da Slow Food Educa è in arrivo il nuovo corso dedicato alla birra belga. Nell’ambito del ricco programma di formazione messo a punto dalla condotta Costiera sorrentina e Capri, a breve sarà inaugurato dall’associazione con la chiocciola un ciclo di tre incontri con tanto di docente esperto in materia di birra artigianale del Belgio.
Direttamente dall’esperienza delle birre trappiste, rosse o ambrate, dolci, fruttate fino alle acide lambic, il viaggio nel mondo della birra artigianale spazierà nella tradizione belga con il docente ed esperto in materia Vincenzo Cillo.
Tre tappe fra Castellammare di Stabia e la costiera sorrentina, con appuntamento alle ore 20 dei seguenti giorni : giovedì 23 febbraio prossimo a Castellammare, mercoledì 1 marzo a Meta e giovedì 9 marzo chiusura a Sorrento.


«I Master of Food non sono corsi professionalizzanti, bensì incontri tecnici e conviviali di avvicinamento al cibo guidati da esperti formatori di Slow Food, orientati a formare un consumatore consapevole – afferma il presidente della condotta Slow Food Costiera, Mauro Avino. Lo scopo del Master Birra – continua - è la diffusione della cultura della birra artigianale, per rendere il consumo un momento di cultura, di conoscenza delle tradizioni artigianali, inoltre delle nuove evoluzioni stilistiche nei diversi paesi. Non esiste la birra, bensì un vastissimo mondo di stili e di interpretazioni e se la domanda si arricchisce, la speranza è che presto anche l’offerta degli operatori della ristorazione si adeguerà diventando sempre più interessante».


lunedì 13 febbraio 2017 - 13:41 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

 




Sponsor
 
penisolachannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO