giovedì 14 dicembre 2017 - Aggiornato alle 18:48

Cultura & Spettacolo

Eventi di settembre - Sarà Anna Falchi la 'Stella per i giovani 2017'

L'attrice ospite dell'oratorio di San Nicola a Piano di Sorrento, sabato 9 settembre ore 20,30. Conduce e modera il giornalista Biagio Verdicchio (assoc. cult. Archimede)

di f.p.

Sesta edizione per il premio che si tiene a Piano di Sorrento (NA). Un vero e proprio “life-talk”, che vede i protagonisti del mondo dello spettacolo raccontarsi ad una platea di ragazzi. Un momento per discutere, emozionare e lanciare messaggi positivi alle giovani generazioni. Anna Falchi sarà la “Stella per i giovani 2017” - manifestazione  che si terrà all’interno del Campetto dell’Oratorio di San Nicola, nel centro storico di Piano di Sorrento, il prossimo 9 settembre (ore 20.30).
La kermesse, alla sua sesta edizione (quarta consecutiva), è segno tangibile di un progetto che cresce in qualità e con un riscontro sempre più ampio di pubblico e critica. Dopo l’intervista a Claudia Koll che affrontò - a cuore aperto - il tema della sua conversione, nell’estate del 2008, seguirono i riconoscimenti alle conduttrici televisive Veronica Maya (2012) e Fatima Trotta (2015), e agli attori Gianluca di Gennaro (2014) e Maurizio Casagrande (2016). Una Stella per i Giovani è nata dalla voglia di avvicinare le esperienze, non solo di fede dei personaggi cd. “pubblici” mettendoli a confronto con i più giovani. I divi più amati dello spettacolo, del cinema, del teatro e dello sport sotto i riflettori in una «serata di beneficenza e sociale» che lanci alla fine un messaggio: avvicinare, in modo sano e pulito, i più giovani a quel mondo guardato spesso con troppa diffidenza. Per ascoltare storie di chi ha inseguito un sogno, di chi ce l’ha fatta, di chi non ha mollato, di chi non è sceso a compromessi, e infine di chi le ha provate tutte per riuscire sì, ma senza abbandonare la propria terra d’origine.
L’organizzazione della manifestazione ha scelto quest’anno di premiare l’attrice Anna Falchi. “Una donna forte e di classe, ammirata e credibile - sottolinea Biagio Verdicchio, presidente dell’Associazione Culturale ‘Archimede’ – attrice e showgirl estremamente intelligente e intuitiva, che senza alcun divismo ma con molto entusiasmo, ha calcato passerelle, palcoscenici, set cinematografici, e calca tuttora.

Il suo nome, il suo volto e la sua popolarità ci permetteranno di lanciare messaggi davvero importanti su temi attualissimi quali l’abbandono dei minori, la tutela dell’infanzia, la lotta contro ogni forma di violenza sulle donne”.
Anna Falchi, al di là degli straordinari successi televisivi (Festival di Sanremo, Domenica In, Luna Park) e di quelli al botteghino (S.P.Q.R. - 2000 e ½ anni fa, Paparazzi, Body Guards - Guardie del corpo) degli anni ’90 e inizio 2000, è una donna e mamma felice, fiera di prestare la sua immagine a campagne importanti. Testimonial, tra gli altri, dell’Ai.Bi., Amici dei Bambini, in particolare nell’iniziativa Fame di mamma, che si occupa di adozioni a distanza. Di recente, con coraggio, ha raccontato di aver subito delle violenze da un uomo.In tal senso si inquadra la promozione dell’applicazione antistalking Mai più soli, una app per cellulari scaricabile gratuitamente dal suo sito mammabig.com. Sito che raccoglie commenti e storie di cronaca che interessano la sfera femminile. E che mette a disposizione delle future mamme consigli e esperienze. Non è la prima volta della Falchi in Costiera Sorrentina. È intervenuta difatti, tre anni fa, alla quarta edizione del Social World Film Festival di Vico Equense, manifestazione dedicata al cinema sociale. In quella occasione è stata la madrina del Museo del Cinema del territorio e della penisola sorrentina.
L’iniziativa del premio ‘Una stella per i giovani’ è patrocinata dalla Città di Piano di Sorrento, con la collaborazione dell’Ass. Culturale Archimede.


venerdì 1 settembre 2017 - 14:13 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

 




penisolachannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO