sabato 18 novembre 2017 - Aggiornato alle 13:16

Cronaca

Vico Equense - Rogo a Moiano, salta la festa di San Ciro

Rinviata la tradizionale festa del santo patrono a causa dell'incendio sul Faito

Brucia ancora la montagna di Vico Equense. Il rogo che ha interessato la parte bassa del Faito e che ha chiuso per giorni la frazione di Moiano sembra aver causato anche altri danni. Primo fra tutti il rinvio della festa patronale dei SS. Ciro e Giovanni. Salta dunque l'appuntamento con show, pizza e bancarelle nel centro previsto per questo weekend. La tradizionale festa d'agosto che replica la ricorrenza invernale dei santi Ciro e Giovanni il 31 gennaio, viene così spostata finchè non sarà domato il tragico rogo che sta devastando da giorni il Monte Faito.

Timore anche per Santa Maria del Castello ed il versante positanese della montagna. Le fiamme arrivano a lambire i centri abitati, quando rimbalza dai tg la notizia della cattura del presunto responsabile dell'accaduto, un 60enne di Moiano appunto. Rammarico e rabbia per la comunità vicana, tanto legata alla sua festa patronale e costretta a dire no per ovvi motivi d'ordine pubblico e sicurezza, nonchè per rispetto e solidarietà verso le popolazioni più colpite dai disagi legati all'incendio.


sabato 19 agosto 2017 - 15:15 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

 




Sponsor
 
penisolachannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO